Biblioteca aderente al Polo SBN NAP codice MS
Anagrafe Biblioteche Italiane codice IT-NA0707

Maurizio Di Stefano

Biografia

Napoletano, ingegnere, architetto, specializzato in Restauro dei Monumenti, libero professionista e docente universitario, Maurizio Di Stefano è tra i massimi esperti italiani di restauro e conservazione del patrimonio monumentale, in particolare di quello della città di Napoli, dell’area archeologica vesuviana e dei siti Unesco. Fa parte, infatti, del gruppo di consulenti esperti dell’UNESCO che studia il progetto “Towards a governance system for coordinating the updating and the implementation of the Management Plan of the Archaeological Areas of Pompei, Herculaneum and Torre Annunziata”.
Presidente in Italia dell’ICOMOS, International Council on Monument and Sites, la principale organizzazione internazionale non governativa di riferimento dell’UNESCO per la conservazione, la protezione e la valorizzazione dei monumenti e dei siti di interesse culturale; è Presidente di Herculaneum Opportunities SpA, agenzia mista di sviluppo turistico culturale del Comune di Ercolano. Ha ricoperto numerose cariche tra cui la Presidenza del Comitato di settore per l’Architettura del MIBACT, la Presidenza di Sviluppo Italia Calabria, la Direzione del Nucleo di Valutazione, Verifica e Monitoraggio degli Investimenti Pubblici della Regione Calabria(N.V.V.I.P.) oltre ad essere stato amministratore delegato della Napoli Servizi SpA.
Attualmente è impegnato in numerosi progetti tra i quali il restauro a Roma della sede dell’Ambasciata del Cile in Italia, il restauro delle opere d’arte del Palazzo del Quirinale sede della Presidenza della Repubblica Italiana, a Salerno il restauro del Castello di Giffoni Valle Piana e del borgo di Terravecchia, il restauro dell’ex Conservatorio di Montevergine.

Recentemente (marzo 2014) è stato nominato Presidente della Società Regionale SCABEC – Società Campana per i Beni Culturali Spa su nomina del Presidente della Giunta Regionale On. Stefano caldoro.